0%

Introduzione alla problema della privacy

Tempo fa il problema della privacy non era sentito perché dovevamo fidarci solo di un insieme ristretto di persone; con Internet, e le moderne tecnologie, è diventato facilissimo raccogliere, scambiare, e trasferire informazione.

C’è perdita di controllo su cosa è raccolto e soprattutto come è utilizzato.

Il problema della privacy può sembrare una sciocchezza, ma un esempio vi farà cambiare subito idea!

Quando un paziente è sfortunatamente ricoverato in ospedale i suoi dati sono a disposizione di: medico curante, medico specialistico, ospedale, infermieri, e farmacia… tutte persone con le quali il paziente deve condividere i suoi dati.

Cosa succede se uno di questi ruba i dati dei pazienti e li rivende illegalmente ad enti che ne faranno uso improprio???

Si racconta (ed è una storia vera) che un funzionario di banca, in servizio in un comitato statale relativo alla sanità, ebbe accesso alla lista dei pazienti diagnosticata di tumore. Collegò i dati alla lista dei suoi clienti e annullò i prestiti. Adesso vi è chiaro il problema della privatezza?

Read more »

Successore di Windows 2000, Microsoft Windows Server 2003 (Nome in codice Whistler Server, o anche Windows NT 5.2 o ancora Windows .NET Server) (2003) è una tappa della evoluzione della serie server dei sistemi operativi di Microsoft. Il lancio è avvenuto il 24 aprile 2003.

Windows Server 2003 è basato sulla provata stabilità di Windows 2000 Server e la compatibilità con altre caratteristiche di Windows XP.

Questa guida all’installazione e configurazione di Windows Server 2003 è rivolta ai sistemisti alle prime armi, oppure a chi vuole costrure il proprio server a casa :)

Sarà copera la parte della configurazione Hardware di un buon server; successivamente sarà indicato come configurare il Windows Server 2003 appena dopo l’installazione

Read more »

GNU debugger (talvolta chiamato semplicemente GDB) è il nome di un programma libero sviluppato da GNU. È il debugger predefinito del software GNU, gira su molte piattaforme (tra cui i sistemi Unix-like e Microsoft Windows) ed è capace di analizzare numerosi linguaggi di programmazione, tra cui Ada, C, C++ e Fortran.

GDB (ovvero GNU DeBugger) è molto più di un semplice debugger: è un vero e proprio program execution path analysis tool.

Invocando il comando “gdb –help” avremo:

Read more »

Lo “srotolamento” del ciclo consistente nel modificare il controllo del ciclo e nel replicare opportunamente le istruzioni all’interno del ciclo viene detto “tecnica di LOOP UNROLLING”.

Read more »

Relazione sull’articolo: “Programs With Common Sense”.

John McCharty

Nel 1959, quando si parlava pochissimo di “intelligenza artificiale”, John McCharty con l’articolo “Programs with common sense”, introduce un programma che ha buonsenso (common sense).

Read more »

Relazione sull’articolo: “On Representations of Problems of Reasoning about Actions”.

Saul Amarel - RCA Laboratories Princeton, N.J.

In questo articolo Saul Amarel parla dei problemi di “ragionamento sulle azioni” (reasoning about action), ossia dei problemi che trattano l’individuazione delle azioni da compiere per avere un certo risultato. In questa categoria cadono problemi di tipo industriale/militare, e sicuramente li abbiamo incontrati nella nostra vita, quando ad esempio organizziamo una cena tra amici.

Read more »

Relazione sull’articolo: “Intelligence without representation”

Rodney A. Brooks

Il campo dell’intelligenza artificiale partì con l’intento di replicare l’intelligenza umana in una macchina, ma negli anni a seguire sono stati fatti pochi progressi. Nessuno parla di replicare l’intelligenza umana interamente, ma si sono specializzati vari campi come quello della rappresentazione della conoscenza, e la comprensione del linguaggio naturale; i sognatori specializzati nel campo dell’intelligenza artificiale sperano che in futuro tutti questi campi di studio si fondino creando così dei sistemi veramente intelligenti. Brooks non crede che l’intelligenza umana sia completamente replicabile poiché troppo complessa; bisognerebbe decomporla in vari sottomoduli, tutti interconnessi tra loro: Brooks usa proprio questo approccio per studiare creature semplici.

Read more »

I’m a software engineer and a passionate software developer living in Rome. Addicted to the Linux operating system, I love working with all the open source technologies.

In my spare time, I like do mountain biking and some jogging.